10 Migliori cuffie Noise Cancelling (2021)

Le cuffie con noise cancelling sono cuffie che riducono i suoni ambientali indesiderati usando il controllo del rumore attivo. Se hai mai provato ad ascoltare musica su un aereo, allora conoscerai il problema: il rumore dei motori rende difficile sentire cosa viene trasmesso e sei costretto ad alzare il volume al massimo. Ma spesso non è sufficiente, e soprattutto può essere dannoso per l’udito. Fortunatamente, le cuffie che eliminano il rumore possono fornire un’esperienza di ascolto più piacevole.

Le migliori Cuffie con Cancellazione del Rumore

Sony WH-1000X M4, le migliori

Cuffie noise cancelling

Le WH-1000X M4 sono la quarta generazione di cuffie Sony con Active Noise Cancelling. Sono stai aggiunti alcuni nuovi sensori e nuove funzioni smart tramite l’app associata. Oltre all’ottimo suono e a una cancellazione del rumore efficace.

L’aspetto è classico (4 colori disponibili) e il comfort è eccellente, grazie all’imbottitura adattabile e morbida; hanno anche NFC, che rende l’accoppiamento ancora più veloce. All’interno dell’auricolare sinistro c’è un nuovo sensore che rileva se le cuffie sono sulle orecchie o se sono state tolte. Nel secondo caso, le cuffie passano direttamente alla modalità standby a risparmio energetico per poi riaccendersi quando vengono indossate.

Tramite il pulsante “Custom” sulle cuffie, si passa da noise cancelling ad ambient a normale; e questo e tutti gli altri pulsanti di controllo possono essere customizzati nell’app Sony Headphones.

A proposito di personalizzazione: basta scattare una foto delle tue orecchie con lo smartphone per fare in modo che le Sony si adattino a te. Il cosiddetto 360 Reality Sound beneficia in particolare di questa individualizzazione, perché la forma e la consistenza del padiglione auricolare sono decisive per lo spatial sound.

Sony WH-1000XM4

Bose Noise Cancelling 700: ottime

Cuffie noise cancelling

Le NC 700 aprono il nuovo capitolo delle cuffie noise cancelling Bose, dopo la serie di successo QuietComfort. Il design è completamente nuovo, e gli auricolari possono essere spostati sull’archetto o ruotati di 180 gradi per la regolazione individuale. I pulsanti di controllo sono poco ingombranti e non c’è più l’interruttore a scorrimento. Per la ricarica aggiunta l’interfaccia USB Type-C, più veloce.

E poi c’è l’app Bose Music. Da notare: le NC 700 funzionano perfettamente anche senza un’app. Il vantaggio è che, oltre alla selezione della lingua, anche la cancellazione del rumore può essere customizzata più finemente. L’accoppiamento si fa tramite Bluetooth, e presenti anche i vari assistenti vocali come Google Assistant o Siri.

Le NC 700 hanno anche migliorato l’audio. Non è rimasto molto del suono, piacevole ma non spettacolare, della serie QuietComfort. Adesso la differenza rispetto alle concorrenti Sony è molto più contenuta, e rientra nella categoria della “questione di gusto”.

Bose Noise Cancelling 700

Bang & Olufsen BeoPlay H95: se i soldi non sono un problema

Cuffie noise cancelling

Con le cuffie noise cancelling BeoPlay H95, il produttore danese ha creato una vera e propria icona del design che convince anche dal punto di vista tecnologico e sonoro. I materiali utilizzati sono solo di alta qualità e la lavorazione è ottima. Non ci sono molte parti in plastica in queste cuffie: la struttura del telaio è in metallo; l’interno degli auricolari è realizzato con la pelle sintetica più fine e morbida; e distribuiscono il peso in modo così perfetto da non diventare un fastidio anche se indossate a lungo.

I tasti per le solite impostazioni come avviare, interrompere e andare avanti/indietro sono tattili. All’esterno di ogni auricolare è integrata anche una ghiera rotante per il controllo del volume. Tutte le impostazioni possono essere personalizzate nell’app Bang & Olufsen. Inoltre, puoi selezionare una delle cinque modalità di ascolto predefinite; o utilizzare lo straordinario equalizzatore per creare il tuo gusto personale.

Il suono non è influenzato dalla cancellazione del rumore, e questa è una buona cosa, perché le BeoPlay hanno un audio molto aperto e arioso. La leggera tendenza al volume è certamente intenzionale e conferisce all’ascoltatore un volume piacevole nei bassi e un corrispondente dettaglio negli alti, anche a volume basso.

Il rovescio della medaglia, però, è il prezzo: le H95 non sono economiche; certo la qualità offerta è eccellente, ma date un’occhiata anche alle BeoPlay H4:

Bang & Olufsen - Beoplay H95

Bang & Olufsen - Beoplay H4

Philips L3 Fidelio, le più comode

Cuffie noise cancelling

Le cuffie Philips L3 Fidelio hanno gli auricolari over-ear grandi, che racchiudono completamente le orecchie; così non sono solo comode, ma facilitano anche la cancellazione attiva del rumore grazie alla buona tenuta verso l’esterno.

Si azionano in modo classico tramite i pulsanti e la superficie touch degli auricolari. La presa di ricarica è USB-C e il cavo corrispondente è incluso nella scatola. Sono supportati gli assistenti vocali Google Assistant o Siri, a seconda dello smartphone connesso. Tramite app si può personalizzare il noise cancelling e impostare il grado in cui il rumore esterno viene lasciato passare o bloccato. C’è anche un’impostazione che consente il passaggio delle voci, il che è particolarmente utile per gli annunci in treno o in aeroporto. Simile a Sony, anche le cuffie Philips possono analizzare la situazione circostante, “imparare” e regolare l’ANC di conseguenza.

In termini di audio, le L3 Fidelio hanno un suono bilanciato con una buona capacità di imaging spaziale. La trasmissione e la riproduzione avviene con uno smartphone compatibile con un codec AptX di alta qualità.

Philips Cuffie Wireless TAH9505BK/00 Over Ear, Cuffie con Cancellazione Attiva del Rumore, con Doppio Microfono, Bluetooth, 27 Ore di Riproduzione, Colore Nero Chiaro

Sennheiser HD 450BT: miglior rapporto qualità/prezzo

Cuffie noise cancelling

Le cuffie noise cancelling Sennheiser hanno a nostro avviso il miglior rapporto qualità-prezzo. Arrivano con tutto il necessario in dotazione; ed oltre ai soliti cavi di ricarica e audio, a questo prezzo c’è anche un’apposita custodia per il trasporto. Inoltre, supportano il codec aptX per la trasmissione Bluetooth a bassa perdita.

L a critica più comune nelle recensioni riguarda i tasti, che richiedono un po’ di tempo per abituarsi; troppi pulsanti, mal o per niente etichettati, sono distribuiti in modo abbastanza casuale sull’auricolare destro. Fortunatamente tramite l’app Sennheiser Smart Connect molte impostazioni possono essere effettuate anche tramite smartphone.

La cancellazione del rumore in sé non è di alta qualità, fa ciò che dovrebbe in misura ragionevole, senza alterare in modo significativo il suono. L’audio è fresco, aperto e, soprattutto, più neutro rispetto alla maggior parte delle altre cuffie in questa fascia di prezzo. Se volete un noise cancelling più potente, date un’occhiata al modello Sennheiser PXC 550

Sennheiser HD 450BT

Sennheiser PXC 550

Tabella Confronto Caratteristiche e Specifiche

Sony WH-1000X M4Bose NC 700Bang & Olufsen
BeoPlay H95
Philips L3 FidelioSennheiser HD 450BT
Cavo /
Bluetooth
sì / sìsì / sìsì / sìsì / sìsì / sì
Driver40 mm40 mm40 mm40 mm40 mm
ConfezioneCustodia, cavo di ricarica USB-C, cavo audio, adattatore per aereoCustodia, cavo di ricarica USB-C, cavo audiocavo di ricarica USB-C, cavo audio, adattatore da viaggioCustodia, cavo di ricarica USB-C, cavo audio, adattatore da viaggioCavo di ricarica USB-C, cavo audio, borsa per il trasporto
Lunghezza cavo1,2 m1,2 m1,2 m1,2 m1,4 m
Peso253 g264 g330 g366 g243 g
AltroBT5.0 (NFC), SBC, AAC, LDACGoogle Assistant, Amazon AlexaBT5.1, SBC, AAC, aptXaptX, aptX-HD, AACBT5.0, SBC, AAC, aptX, aptX Low Latency

Cuffie Noise Cancelling: altre alternative popolari

Apple Airpods Max

Apple AirPods Max

Sony WH-1000XM3

Sony WH-1000XM3

Bowers & Wilkins PX7

Bowers&Wilkins PX7

Shure AONIC 50

Shure AONIC 50

Nura Nuraphone

Nuraphones Cuffie

Come funzionano

Le cuffie noise cancelling sono disponibili sia in modalità attiva (ANC, active noise cancelling) che passiva.

  • Passive noise cancelling. Tecnicamente, qualsiasi tipo di cuffia può fornire una certa riduzione del rumore passivo. Questo perché i materiali stessi bloccano alcune onde sonore, specialmente quelle a frequenze più alte. Le migliori cuffie a cancellazione passiva del rumore sono appositamente costruite con materiali per massimizzare il filtraggio del rumore. Ciò significa che sono ricoperte con strati di materiali assorbenti ad alta densità, che li rende più pesanti delle cuffie normali. Il compenso per tutto questo peso extra è una riduzione del rumore di circa 15-20 decibel (dB). Ma considerando che, ad esempio, i motori di un aereo creano 75-80 dB di rumore all’interno della cabina, i modelli passivi hanno alcune limitazioni. Ecco dove entrano le cuffie attive di cancellazione del rumore.
  • Active Noise cancelling. Le cuffie a cancellazione attiva bloccano direttamente le onde sonore ad alta frequenza. Aggiungono inoltre un ulteriore livello di riduzione del rumore eliminando anche le onde sonore a bassa frequenza. Ma come funzionano? In realtà le cuffie stesse creano proprie onde sonore che imitano il rumore in entrata in ogni suo aspetto tranne uno: le onde sonore della cuffia sono 180 gradi fuori fase con le onde intrudenti.

L’illustrazione sotto spiega il funzionamento della cancellazione attiva del rumore:

Si noti che le due onde – quelle provenienti dalle cuffie e quelle associata al rumore ambientale – hanno la stessa ampiezza e frequenza, ma le loro compressioni e rifrazioni sono disposte in modo che le creste (compressioni) dell’una siano speculari all’altra e viceversa. In sostanza, le due onde si annullano l’un l’altra, un fenomeno noto come interferenza distruttiva. Il risultato: il rumore viene cancellato e ci possiamo sentire solo i suoni che vogliamo.

Componenti delle cuffie a cancellazione attiva del rumore

Naturalmente, sono necessari diversi componenti per ottenere l’effetto noise-cancelling:

  • Microfono – Un microfono collocato all’interno della cuffia “ascolta” i suoni esterni che non possono essere bloccati in modo passivo.
  • Circuiti di cancellazione del rumore – L’elettronica rileva l’ingresso dal microfono e genera una “impronta digitale” del rumore, analizzando la frequenza e l’ampiezza dell’onda in arrivo. Quindi crea una nuova onda di 180 gradi fuori fase con le onde associate al rumore.
  • Altoparlante – Il noise cancelling creato dai circuiti di cancellazione del rumore viene trasmesso negli speaker delle cuffie; il suono è così purificato: il rumore esterno e le interferenze sono cancellate senza pregiudicare le onde sonore desiderate.
  • Batteria – Il termine “attivo” si riferisce al fatto che dell’energia deve essere aggiunta al sistema per produrre l’effetto di annullamento del rumore. La fonte di questa energia è una batteria ricaricabile.

Usando questi componenti, le cuffie sono in grado di fornire una riduzione del rumore di 20 decibel. Ciò significa che il 70% del rumore ambientale è bloccato, rendendo le cuffie ideali per viaggi in aereo o in treno, in ambienti di lavoro rumorosi o in qualsiasi altra località con un livello di rumore di fondo elevato.

Conclusioni

Se le cuffie con cancellazione del rumore fanno un ottimo lavoro nel distinguere l’audio che si desidera ascoltare dal rumore di fondo che si vuole cancellare, alcuni sostengono che la qualità del suono ne risulta compromessa. Con alcuni modelli, si avverte un cambiamento nella pressione dell’aria; tuttavia i materiali utilizzati e gli speciali fori incorporati sono appositamente costruiti per liberare l’aria intrappolata dietro gli altoparlanti.

Nonostante la necessità di scendere a compromessi, molte persone non tornerebbero mai alle normali cuffie audio. Questo perché le cuffie con noise cancelling fanno molto di più che ridurre il rumore. Contribuiscono ad alleviare l’affaticamento durante l’ascolto, che può derivare dall’esposizione a rumori a bassa frequenza per un lungo periodo di tempo. È anche possibile utilizzare le cuffie anche senza ascoltare la musica ma semplicemente cancellare il rumore di fondo. E un po’ di tranquillità può essere musica per le orecchie di chiunque.

Potrebbero interessarti anche:

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui