Xiaomi Pad 5 – Recensione

Dopo aver parlato della possibilità di effettuare i pre ordini sul sito Goboo oggi riesco a parlarti del Pad 5 della Xiaomi prima delle spedizioni, che partiranno a breve. Questo è il primo anno dove Xiaomi toglie il nome MI dai suoi dispositivi, mentre in passato trovavi i MI Pad oggi si chiamerà solo Pad 5. Nonostante le grandi prestazioni dei suoi tablet questi non hanno mai fatto breccia come gli smartphone della Xiaomi. Dal mio punto di vista questo Pad 5 può fare la differenza e ritagliare anche nel campo dei tablet un ottimo posto.

Confezione

Nella confezione, di cartone con aspetto molto prodotto premium, troviamo lo standard di accessori per i tablet. Aprendo quindi lo scatolo troverai il Pad 5, un cavo USB/USB type C per la carica veloce, alimentatore da 22.5W e manuale. In questo caso Xiaomi non ha inserito alcuna cover o copertura per il tablet, come solitamente fa per i suoi smartphone.

Specifiche Tecniche Pad 5 Xiaomi

Disponibile da Agosto, 2021 | Display: 11.0 Pollici | CPU: Qualcomm Snapdragon 860 | Batteria: 8720 mAh | Fotocamera Principale: Singola 13 MP | Fotocamera Selfie: Singola 8 MP | Dimesioni: 254.7x166.3x6.9 mm | Peso: 511g

Vediamo nel dettaglio le specifiche di Xiaomi Pad 5

🎨 Design del Pad 5

Design
Dimensioni254.7 x 166.3 x 6.9 mm
Peso511g
ColoriNero, Bianco, Verde, Grigio, Perla
MaterialiVetro, Alluminio, Plastica
Copertura Display82.8% del pannello

📱 Display del Pad 5

Display
Dimensioni11.0 Pollici
Risoluzione1600x2560 Pixels
Densità274 ppi
Rapporto16:10
TipologiaIPS LCD

📷 Fotocamere del Pad 5

Fotocamera
PrincipaleSingola 13 MP
SelfieSingola 8 MP

⚙️ Hardware del Pad 5

Hardware
CPUQualcomm Snapdragon 860
GPUAdreno 640
RAM6 GB
Archiviazione128, 256 GB
Batteria8720 mAh

📶 Connettività del Pad 5

Connettività
Bluetooth5.0
Jack AudioNo

🥇 Statistiche del Pad 5

Statistiche
Geekbenck v52835 punti (derivato da CPU)

Nelle specifiche in alto c’è solo un errore sul colore, non è presente la colorazione verde che sembrava però prevista nei primi rumors. Le cose di questo tablet che mi hanno colpito maggiormente sono sicuramente il quantitativo di RAM, ben 6GB ed il processore Snapdragon 860 garantiscono un’esperienza fluida e senza alcun problema. Onestamente lo sto utilizzando in prova al posto del mio iPad Pro, sempre da 11″, non trovo grosse differenze per un uso quotidiano e anche le app più pesanti non mostrano rallentamenti.

Schermo da 11″ di grande qualità, può arrivare fino a 5000 nit di luminosità e devo dire che durante film si nota tutta la luminosità del display. Mi piace davvero molto questo display, mi ha subito colpito per la qualità, non a caso Netflix ha certificato il tablet e trovi la app installata di default. La proporzione è 16:10 con un refresh a 120Hz, davvero molto fluido. Per la visione dei contenuti supportati è compatibile con lo standard Dolby Vision. Inoltre il display è un true display con sensore di temperatura del colore e sensore di luce. Davvero utilizzare questo display è un piacere.

L’audio è in Dolby Atmos, grazie ai 4 altoparlanti per un audio stereo. Durante la visione dei film ho avuto davvero un’ottima impressione. Solitamente non viene mai curato questo aspetto, in questo caso invece è davvero piacevole l’ascolto di musica e visione di contenuti multimediali.

La batteria dura con un uso medio tutta la giornata. La capacità totale è di 8720 mAh e personalmente non ho avuto problemi di durata guardando serie tv, navigando in rete e poche semplici app. Poi la ricarica avviene in maniera abbastanza rapida. Lasciato in stand-by quasi non si nota scaricarsi.

Il Pad 5 integra anche una porta magnetica per accessori, come un case magnetico e una penna, entrambe le porte e gli accessori assomigliano molto a quelli Apple. Inoltre il Pad 5 manca di ulteriori porte, come quella jack, poiché presenta la USB type C che può essere usata tranquillamente per tutte le necessità.

Design

Pad 5 di Xiaomi ricorda molto le linee e le forme di iPad Air e iPad Pro, inutile negarlo. Proprio per questo motivo mi piace, visto che apprezzo molto le forme squadrate e piatte. Partendo dal display che ne copre tutta la superfice frontale con un piccolo bordo nero non eccessivo. Frontalmente troviamo, infatti, la sola camera frontale.

La scocca è in alluminio opaco, una finitura davvero ben fatta ed elegante. Guardandolo con la camera in alto si trova la porta USB Type C in basso, il microfono e i due altoparlanti bassi.

Alla sinistra del Pad 5 c’è una porta magnetica per accessori mentre a destra troviamo una porta, sempre magnetica, ma per la smart pen della Xiaomi. Questi due dettagli sono pressoché identici a quelli presenti sui modelli di iPad. Nel lato destro trovi il bilanciere del volume ed ulteriori due microfoni.

In alto è presente il tasto di accensione, gli altri due altoparlanti ed il microfono.

La scocca posteriore del Pad 5 mi è piaciuta davvero tanto. Ho in prova la versione bianca e la finitura in plastica opaca da quel tocco davvero molto premium a questo tablet, sembra quasi vetro. Il modulo fotografico si trova nell’angolo alto sinistro mentre nella parte bassa troviamo le certificazioni ed il brand Xiaomi.

Display

Non c’è molto più da dire del display del Pad 5 della Xiaomi. Personalmente mi ha colpito davvero in maniera positiva, sia per la qualità che per la luminosità. La diagonale del display è da 11″ in 16:10 con una risoluzione 1600 x 2560 pixel (275 ppi). Il display riesce a fare un refresh fino a 120Hz, tantissimo e l’immagine è davvero fluida. Pad 5 supporta inoltre la gamma colori DCI-P3 e gli standard HDR e Dolby Vision, una soluzione davvero completa per immergerti nei tuoi film. Il display ho già detto che è davvero luminoso e può toccare i 5000 nit di luminosità. Unico neo a suo sfavore è il riflesso, abbastanza visibile all’esterno con sole, nulla di scandaloso ma potrebbe infastidire.

Fotocamera

Pad 5 presenta una fotocamera posteriore da 13MP f/2.0, non una fotocamera particolarmente luminosa ma va benissimo comunque. La camera dei tablet, secondo me, deve avere il compito di riuscire a effettuare videochiamate soddisfacenti e riuscire a eseguire scansioni a volo di documenti per poterli poi modificare sullo stesso. Non ti consiglierei di utilizzare questa camera come principale ma solo per quelle situazioni dove non hai necessità della massima qualità di scatto. Le foto con un buon quantitativo di luce vengono bene e sono definite, i documenti vengono scansionati benissimo, esiste anche una modalità proprio per questo. I video in generale anche se possono essere registrati in 4k, 1080 e 720 ad un massimo di 30fps noto che l’immagine non è mai totalmente fluida.

La camera anteriore è da 8MP sempre a f/2.0, ha bisogno di luce e gestisce tranquillamente le videochiamate con amici o di lavoro.

Audio

Audio davvero convincente grazie ai 4 altoparlanti che garantiscono sia potenza ma anche un audio surround. Pad 5 ha anche la certificazione per l’audio Dolby Atmos. Fortunatamente i vari costruttori di dispositivi si mostrano sempre più propensi a dotare e valutare anche l’esperienza audio come principale. Fino ad oggi si il reparto fotocamera ha visto sempre maggiori migliorie, a differenza dell’audio.

Batteria

Pad 5 intera una batteria da 8720 mAh, il caricatore in confezione è da 22.5W ma se dovessi avere un’alimentatore più potente potrai utilizzarlo. Il tablet della Xiaomi supporta, infatti, la ricarica rapida fino a 33W. La durata del dispositivo varia in base alle tipologie di utilizzo. Nel mio caso con qualche serie tv e navigazione ho coperto la giornata senza alcun tipo di problema. Utilizzi minori, con la sola navigazione potrebbero far durare la batteria per alcuni giorni. Ho notato che in Standby il consumo del Pad 5 è davvero minimo.

Software e prestazioni

La versione Android presente su Pad 5 della Xiaomi è la 11, attualmente la versione MIUI è la 12.5.2. Android con le sue patch di sicurezza è aggiornato al 1 di Luglio, essendo uscito da pochissimo è anche giusto che sia aggiornato alle ultime patch.

Le funzioni sono quelle della MIUI con alcune funzioni che su un tablet si adattano davvero bene, come il multi screen. L’interfaccia, anche in questo caso, ricorda molto quella di iPadOS, prendendo la disposizione delle app ed un po’ l’impressione è quasi quella di trovarsi su iOS per cura dei dettagli.

Il sistema si muove in maniera davvero fluida senza blocchi o incertezze. Per me che sono abituato ad un top gamma come iPad Pro, il passaggio a questo dispositivo non mi ha fatto percepire carenze sia software per la fluidità che di prestazioni di elaborazione dei comandi.

In rete si trova anche un apk per abilitare una modalità PC, personalmente non consiglio di provarla se non hai estrema necessità di quella modalità. Pad 5 risponde benissimo all’utilizzo per cui è nato, un utilizzo touch. Con questa modalità verrebbe ad essere una sorta di PC, utilizzabile con tastiera e mouse.

Considerazioni

Pad 5 della Xiaomi è un tablet che convince tantissimo. Display grande ma con cornici ridotte e di altissima qualità, audio stereo curato, processore sia per lavoro che per giochi che non mostra alcun problema. Ma quindi cosa c’è che non va in questo tablet? Pad 5 mostra tutte caratteristiche positive ma si poteva fare qualcosina in più.

Ci sono alcune assenze sia lato hardware che software, che non compromettono l’uso ma potevano fare la differenza. Partendo dall’hardware c’è da dire che l’assenza di un lettore d’impronte (presente nella variante Pro di Pad 5) manca e si sente. Su Pad 5 puoi impostare lo sblocco facciale, a patto che ci sia la luce, funziona molto bene ma non ci farei davvero affidamento. Lo sblocco facciale non è come sui dispositivi Apple. Non ha un sensore apposito affidandosi alla fotocamera. Un lettore d’impronte avrebbe reso molto più semplice e sicuro lo sblocco aumentando tantissimo l’esperienza d’uso.

Lato software quello che potrebbe migliorare è la gestione di uno schermo più grande. In alcune schermate, tipo come quella di recupero password, non c’era ottimizzazione per questo schermo, vedendolo come uno schermo da PC e non consentendomi di andare avanti nella reimpostazione della password. Altra cosa che può essere migliorata da Xiaomi è la gestione del multi screen. Quando si utilizzano più app in contemporanea risulta ancora un po’ scattoso e poco intuitivo da usare. deve essere meglio implementata quindi la gestione di più app affiancate.

Il vero problema dei dispositivi Android è Android stesso. Xiaomi ha fatto davvero tante migliorie per creare un software che vada bene per schermi più grandi, con un uso differente dallo smartphone. Mancano app specifiche e di qualità per tablet Android, come ci sono per iOS. Xiaomi con questo tablet presenta anche una smart pen per scrivere e disegnare, una penna dalle elevate qualità ma se già durante la presentazione quello che mostrano come utilizzo per questa penna è l’app note e non programmi specifici significa che davvero non ci sono ottime applicazioni.

Ovviamente queste mie considerazioni valgono per me e potrebbe esserci chi tra di voi non ha interesse in una smart pen o app specifiche per il disegno e simili. Così come potrebbe esserci chi non interessa l’assenza del lettore d’impronte. Sicuramente chi sceglie Pad 5 della Xiaomi in ogni caso non si pentirà poiché al momento nel panorama Android è difficile, se non quasi impossibile, trovare un prodotto migliore soprattutto in questa fascia di prezzo.

Ti voglio ricordare che Pad 5 è acquistabile da Goboo, un sito spagnolo che spedisce dall’Europa. Un sito ufficiale che quindi da tutti i vantaggi, come la garanzia ufficiale Xiaomi. Pad 5 viene venduto a 399€ ma per ancora pochi giorni può essere acquistato con ben 100€ di sconto rendendolo ancora più accattivante. Se vuoi fare il pre ordine hai ancora poco tempo e puoi andare sul sito Goboo e pagarlo meno.

Come sempre se hai dubbi o domande puoi utilizzare il box dei commenti in basso.

Mario
Appassionato di tecnologia dall'infanzia. Scrivo guide e recensisco tutto quello che mi passa tra le mani. Mi piace condividere il mio modo di usare i diversi dispositivi e mostrare come sfruttare i servizi online.

Related Articles

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Offerte a tempo 💰

JBL LIVE 650BTNCJbl Live 650btn..
Di Amazon
105€
SteelSeries Aerox 3Steelseries Aer..
Di Amazon
69€
TP-Link TL-MR100 Router 4G LTETp-link Tl-mr10..
Di Amazon
49€
SAMSUNG Galaxy Watch 3Samsung Galaxy ..
Di Amazon
289€
OPPO - SmartwatchOppo - Smartwat..
Di Amazon
299€

Altre offerte >