Il proprietario di TikTok di Pechino, ByteDance, ha citato in giudizio Tencent martedì, accusandolo di aver abusato della sua posizione dominante sul mercato. Tencent ha risposto alle accuse come dannose e ha detto che avrebbe intentato una causa.

ByteDance ha affermato che la restrizione da parte di Tencent della condivisione di contenuti da parte degli utenti da TikTok attraverso WeChat e QQ costituisce “un comportamento monopolistico di abuso della sua posizione dominante sul mercato per escludere o limitare la concorrenza”, come proibito dalla legge cinese anti-monopolio.

ByteDance ha affermato che WeChat e QQ hanno rispettivamente più di 1,2 miliardi e 600 milioni di utenti attivi mensilmente. Le loro funzioni di comunicazione e condivisione istantanea e gli effetti di rete rendono quasi impossibile la migrazione in massa degli utenti.

Nessun altro operatore sul mercato può fornire servizi con funzionalità equivalenti a WeChat e QQ, il che significa che Tencent “ha una posizione dominante sul mercato”, ha detto ByteDance.

ByteDance ha chiesto alla corte di ordinare a Tencent di interrompere immediatamente questo comportamento, pubblicare una dichiarazione pubblica per eliminare l’impatto negativo e compensare ByteDance per perdite economiche e costi ragionevoli di 90 milioni di RMB ($ 14 milioni).

ByteDance ha affermato che da aprile 2018, gli utenti non sono stati in grado di riprodurre correttamente i video condivisi di TikTok dopo aver condiviso i collegamenti a WeChat e QQ, che è continuato per quasi tre anni. Tuttavia, le app di video brevi di Tencent e di altre terze parti, come Wesee e Kuaishou, possono essere condivise e riprodotte su WeChat.

Tencent ha quindi rilasciato una dichiarazione in cui afferma che le accuse di ByteDance erano puramente false e maliziosamente false.

I prodotti ByteDance, incluso TikTok, sono stati soggetti a più ingiunzioni giudiziarie che richiedono la cessazione immediata della violazione competendo ingiustamente per ottenere informazioni personali degli utenti di WeChat e minando le regole della piattaforma, ha affermato Tencent.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui