Non esiste solo la fascia alta, anzi la fascia bassa è sicuramente quella più combattuta. Xiaomi ci ha abituato a tantissimi dispositivi e con la serie Redmi si sta imponendo soprattutto nella fascia bassa. In ogni dispositivo cerca di aggiungere quel tocco di distinzione in più che possa attirare il pubblico e lo stesso si può dire per il Redmi 10 appena messo in commercio.

Confezione

La confezione è curata ed è la classica di Redmi. Scatola di colore bianco, immagine dello smartphone stampata nella parte frontale. Nella confezione troviamo il classico set di accessori. Nonostante sia una fascia bassa Redmi 10 presenta un cavo USB/USB C, una custodia trasparente (protegge davvero bene gli angoli) ed un caricatore molto potente da 22,5W, in realta il Redmi non supporta la massima velocità dell’alimentatore.

Gli accessori sono davvero quelli che solitamente viene proposti da questo genere di brand nella fascia bassa. Fa riflettere che non vengano più inserite le cuffie, la tendenza è quindi quella di ridurre il numero di accessori.

Specifiche tecniche di Redmi 10

Disponibile da Agosto, 2021 | Display: 6.5 Pollici | CPU: MediaTek Helio G88 | RAM: 4/6 GB | Batteria: 5000 mAh | Fotocamera Principale: Quadrupla 50+8+2 MP | Fotocamera Selfie: Singola 8 MP | Dimesioni: 161.9x75.5x8.9 mm | Peso: 181g

Vediamo nel dettaglio le specifiche di Xiaomi Redmi 10

🎨 Design del Redmi 10

Design
Dimensioni161.9 x 75.5 x 8.9, 162 x 75.5 x 8.9 mm
Peso181g
ColoriBianco, Blu, Grigio
Copertura Display83.5% del pannello

📱 Display del Redmi 10

Display
Dimensioni6.5 Pollici
Risoluzione1080x2400 Pixels
DensitĂ 405 ppi
Rapporto20:9
TipologiaLCD

đź“· Fotocamere del Redmi 10

Fotocamera
PrincipaleQuadrupla 50+8+2 MP
Principale SpecsPDAF
SelfieSingola 8 MP

⚙️ Hardware del Redmi 10

Hardware
CPUMediaTek Helio G88
GPUMali-G52 MC2
RAM4, 6 GB
Archiviazione64, 128 GB (eMMC, eMMC 5.1)
EspandibilemicroSDXC
Batteria5000 mAh
Ricarica18 Watts OTG

📶 Connettività del Redmi 10

ConnettivitĂ 
RetiGSM, HSPA, LTE, HSDPA
SIMSIM 2 (Nano-SIM)
SensoriInfrarossi, Fingerprint
GPSGLONASS, BDS, GALILEO, GPS, A-GPS
Bluetooth5.1
Jack AudioSì

🥇 Statistiche del Redmi 10

Statistiche

Design

Esteticamente non presenta particolari che saltano all’occhio. Redmi 10 è infatti un dispositivo dall’aspetto sobrio a cui Xiaomi con la divisione Redmi ci ha abituato. Linee semplici, policarbonato per la scocca, fotocamera posteriore che sporge. Vediamo nel dettaglio.

Frontalmente trovi il display e in alto al centro la camera frontale con il ricevitore poco sopra. Il display ha quindi un buon refresh, gli angoli di visioni non sono eccezionali e forse c’è poco contrasto. Considerando la fascia di prezzo ci sta tutto ed è anche più di quello che altri smartphone propongo a questi prezzi. Soprattutto per i 90Hz Redmi 10 porta il display in questa fascia di prezzo un passo oltre lo standard.

Nella parte bassa trovi l’ingresso USB C, ormai standard anche nella fascia bassa, microfono per la chiamata a sinistra e speaker nella parte destra.

Sul lato destro sono presenti tutti i tasti, bilanciere volume e tasto d’accensione con sensore d’impronte integrato.

A sinistra è presente solo il vano SIM. C’è da dire che puoi utilizzare sia una doppia SIM che inserire una microSD, così da non rinunciare ne al doppio numero che espandere la memoria.

Sopra ci sono grandi novitĂ . Qui trovi un sensore a infrarossi, ormai non sempre presente, un jack da 3,5 anche questo sempre piĂą raro, uno speaker e un microfono. Come puoi notare la presenza di un secondo speaker aumenta di molto sia la potenza che la qualitĂ  audio del Redmi 10.

La parte posteriore è in policarbonato, le 4 fotocamere ed un flash. Nella parte in basso c’è la scritta Redmi e la certificazione CE con le relative informazioni. Bella la scritta Redmi stampata, magari si poteva trovare una soluzione differente per la certificazione CE.

Display

Il display, IPS da 6,5″ FHD+ 405 ppi (2400X1080). La tecnologia di questo display è AdaptiveSync, in pratica anche se il display arriva fino a 90Hz (di base è impostato a 60Hz). Questa tecnologia lascia il refresh fisso a 45Hz salendo a 60Hz per video e a 90Hz per determinate applicazioni che necessitano di questa velocità (tipo giochi).

Noto sempre che i colori sono poco intensi e brillanti ma ripeto per la fascia di prezzo è un buon display e le “critiche” sono relazionate con il fatto che è possibile trovare di meglio ma salendo molto di prezzo.

Fotocamera

Parlando dell’estetica di Redmi 10 ti ho detto che ha 4 fotocamere posteriori, in realtà ne puoi usare però solo 3. In questa fascia di prezzo è difficile trovare grandi sensori, soprattutto da 50 megapixel come il Redmi 10. La camera principale è quindi da 50 megapixel ƒ/1.8, la grandangolare da 8 MP ƒ/2.2 ed una macro da 2 MP ƒ/2.4. L’altra camera presente è sempre da 2 MP ƒ/2.4 necessaria per la profondità di campo per realizzare l’effetto bokeh.

Parlando delle fotocamere di Redmi 10 c’è da dire che solo quella principale è utile davvero, sempre a condizione che ci sia buona luce. La grandangolare è accettabile mentre sia la camera per la macro che per l’effetto bokeh non le considero davvero utili per la qualità di scatto.

Quando si parla di queste fotocamere, di dispositivi di fascia bassa, è sempre bene ricordare che quando si parla di qualità bisogna rapportarla al prezzo pagato. Le foto vengono bene ma non potranno mai essere paragonate a dispositivi di fascia superiore. La presenza però di un modulo da 50MP, un’intelligenza artificiale che regola al meglio i parametri di scatto fanno si che le foto del Redmi 10 possano essere tranquillamente utilizzate per i tuoi social o per la stampa.

Nelle impostazioni software per lo scatto hai la possibilità di avere diverse modalità, tra cui la modalità Pro. In questa sezione potrai regolare tanti parametri per lo scatto, come una camera professionale ed attivare la camera per lo scatto a 50 MP. Tra le varie funzioni c’è anche la modalità notte. Meglio utilizzare il flash, soprattutto se c’è davvero poca luce. La modalità notte funziona solo a patto di avere poca luce ma ci deve essere, foto in penombra o al buio non sono migliorate da questa funzione.

La camera anteriore è discreta, utilizzabile per le videochiamate e qualche scatto, a patto di avere una buona quantità di luce.

I video sono davvero discreti, soprattutto se registrati in movimento. Redmi 10 registra in Full HD a 30fps. Come solito di questa fascia la stabilizzazione non è eccezionale e i dettagli scarsi. Se devi registrare da fermo vengono molto meglio.

Attualmente in questa fascia di prezzo è difficile trovare qualcosa di meglio di questo Redmi 10.

Audio

Finalmente trovo nella fascia di prezzo bassa uno smartphone la cui parte audio viene curata. Non parliamo di un dispositivo con casse HiFi ma già trovare un dispositivo con audio stereo è davvero una cosa tanto gradita.

Il doppio speaker è quasi difficile da trovare anche nella fascia media, figurarsi in quella bassa. Le due casse lavorano bene insieme e se senti la musica al massimo volume potresti notare che può gracchiare leggermente su alcune frequenze. La cassa inferiore ha una potenza maggiore di quella superiore.

Altra cosa gradita è la presenza dell’ingresso Jack, per chi ha magari delle cuffie di alta qualità da voler utilizzare con questo smartphone.

Autonomia

La batteria di Redmi 10 è da 5000 mAh che garantisce ottime prestazioni. La potenza massima di ricarica del Redmi 10 è da 18W e da 0 a 100 impiega un paio d’ore di ricarica. La grande capacità della batteria assicura ampiamente un giorno d’utilizzo intenso e anche due se l’utilizzo è leggero.

Se poi sei particolarmente attento a batteria e durata nelle impostazioni troverai una serie di settaggi per il risparmio energetico, che non consiglio di utilizzare se non sei obbligato a rimanere lontano per tanto tempo da una fonte di ricarica.

Software

Essendo Redmi collegata a Xiaomi sul Redmi 10 troverai la MIUI, nella versione 12.5.4 aggiornato a Luglio 2021.Questa versione della MIUI è basata su Android 11. Il sistema funziona bene e non ho trovato particolari rallentamenti se non in momenti di maggiore stress, complice il processore che in alcune occasioni mostra i suoi limiti.

Oltre la nuova interfaccia grafica e le migliorie software la MIUI 12.5 porta una funzione interessante. In caso di necessità il sistema operativo andrà a prendere un 1GB della ROM per utilizzarla da affiancare alla RAM così da migliorarne le prestazioni.

Conclusioni

Cosa dire del Redmi 10? Il prodotto va contestualizzato nella sua fascia di prezzo e le cose che propone. Come ti ho detto più volte il Redmi 10 è un dispositivo di fascia bassa e in questa fascia sfido a trovare un dispositivo con una camera da 50MP, un display con refresh a 90Hz ed un doppio speaker.

Le linee sobrie estetiche e una qualità costruttiva buona lo rendono un prodotto senza infamia e senza gloria ideale per tutti quelli che cercano un dispositivo che faccia tutto senza svenare. Guardando alla concorrenza il livello viene ulteriormente alzato. Tra le mancanze trovo il 5G assente ma qualcosa di cui si può fare tranquillamente in meno. Chi cerca un dispositivo in questa fascia di prezzo non ha una necessità del modulo 5G che avrebbe fatto lievitare il prezzo inutilmente. Piacevole la presenza del sensore ad infrarossi, ormai quasi sempre non più presente. Questo sensore per quanto possa sembrare inutile può essere comodo per impostare i propri telecomandi ed usarlo all’occorrenza.

Dove acquistare

Attualmente puoi acquistare Redmi 10 ad un prezzo davvero conveniente su Goboo con spedizione dalla Spagna. Attualmente il colore disponibile è solo quello grigio al costo di 179€ per la versione 4-64 e 199€ per la versione 6-128. Con il codice sconto GOBOO25 ulteriori 25€, a cui si aggiungono anche 2€ per il primo acquisto, in questo momento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui