I Migliori mouse da Gaming

Un buon mouse da gaming può offrirti alcuni vantaggi durante il gioco, ma quale è veramente buono e per che game? Per rispondere a questa domanda, abbiamo selezionato i migliori 15 mouse da gaming! I seguenti criteri sono inclusi nei risultati dei nostri test: ergonomia, rapporto prezzo/caratteristiche, prestazioni tecniche, lavorazione e software.

I mouse da gaming sono pubblicizzati con alti DPI e polling rates. Ma sono veramente utili questi parametri? Generalmente questi parametri interessano ai gamers e ai designer che hanno bisogno di alta precisione. Se il mouse viene utilizzato per navigare sul web non sarà necessaria una precisione elevata e nemmeno tempi di reazione molto rapidi.

Tutti si saranno chiesti cosa sia quella lucina rossa che lampeggia sotto il mouse. Questa luce assieme a una piccola telecamera permette ai mouse ottici di funzionare. La luce che esce dal mouse rimbalza sulla superficie del tappetino e viene vista dalla telecamera. Il mouse fa un confronto con le immagini acquisite e riesce a determinare la direzione in cui il mouse si è mosso. L’hardware a bordo del mouse può essere più o meno accurato e fa la differenza tra i vari modelli. Per confrontarli solitamente ci si basa su DPI e Polling Rate, ma il loro significato a volte non è molto chiaro. Andiamo ad analizzare questi due parametri in maniera semplice con qualche esempio comune!

Cosa sono i DPI e il Polling Rate

I DPI (Dots per Inch) sono una misura della sensibilità del mouse. Più i DPI sono alti più il cursore si muoverà velocemente sullo schermo, meno sono i DPI meno velocemente il cursore risponderà ai movimenti del mouse. DPI troppo alti non sono sempre la soluzione migliore perché il cursore si muoverà all’impazzata mentre noi staremo muovendo normalmente il mouse. I DPI alti tornano utili quando il mouse deve rivelare piccoli movimenti della mano per puntare in un punto con più accuratezza.  Ad esempio quando stiamo giocando a uno sparatutto in prima persona come Fortnite, servono bassi DPI per muoversi normalmente. Quando stiamo mirando con un cecchino invece abbiamo bisogno di DPI più alti per aggiustare la mira con piccoli movimenti. Per questa ragione tutti i mouse da gaming hanno sempre uno o due pulsanti vicino alla rotellina per aggiustare al volo il numero di DPI.

Il polling rate indica quante volte il mouse invia la sua posizione al computer ogni secondo, per questo si misura in Hertz. Con un polling rate da 1000Hz significa che il mouse invia 1000 posizioni al computer ogni secondo. Ovviamente un polling rate più alto riesce a seguire meglio i movimenti del mouse ed evita quel fastidioso di ritardo tra il nostro movimento della mano e quello del cursore sullo schermo.

Mouse da gaming 2021: classifica dei migliori

1. Razer Deathadder V2

mouse da gaming

Con un nuovo sensore, un cavo migliore e switch ottici, il miglior mouse da gioco ora è ANCORA migliore. Leggete i commenti su Amazon: questa è la scelta ergonomicamente migliore per i destrimani.

Razer DeathAdder V2 Gaming Mouse

2. Logitech G502 Lightspeed

mouse da gaming

Una versione wireless più leggera del popolare Logitech G502 Hero. Funzionalità premium, prestazioni allo stato puro e molta flessibilità. Scelta sicura per chiunque cerchi un mouse da gioco affidabile.

Logitech G502 LIGHTSPEED

3. SteelSeries Rival 3

Il miglior mouse da gioco economico che abbiamo testato finora. Prezzo top, funzioni e ergonomia. Uno dei migliori mouse da gioco economici.

Steelseries Rival 3

4. Glorious PC Gaming Race, Modello D

mouse da gaming

Il miglior mouse da gaming leggero con un peso di 58 g. Perfetto per i tiratori con l’eccellente sensore PMW 3360, cavo ultra flessibile e prezzo onesto (spesso sotto i 60 euro). Il design a nido d’ape non è per tutti, ma ci sono tre colori.

Glorious PC Gaming Model D

5. Logitech G Pro X Superlight

Ancora molto popolare tra i professionisti: il G Pro Wireless migliorato. Leggero, preciso, per zampe di media grandezza, sensore estremamente buono e design simmetrico. Purtroppo ancora molto caro e spesso disponibile solo a partire da 130 euro.

6. Razer Viper (Ultimate)

Estremamente leggero (69 g), design simmetrico, 16.000 DPI ottico PMW 3390, interruttore del mouse ottico con 70 milioni di clic, 8 pulsanti programmabili. Ottimo mouse da gaming per tutti i generi e perfetto anche per i mancini. Disponibile anche in modalità wireless.

Razer Viper Ultimate Wireless Gaming Mouse, Gioco Sensore Ottico 20K Focus+, Solo 74 G, fino a 70 Ore di Durata della Batteria e Illuminazione RGB Chroma, con Charging Dock, Nero

7. BenQ Zowie EC2-A

Ancora uno dei migliori mouse FPS sul mercato: forma molto comoda, preciso con sensore in alto, senza fronzoli, plug & play. In più con 60 euro un buon rapporto qualità prezzo per noi videogiocatori!

BenQ Zowie EC2 Mouse e-Sports, USB, 120 x 61 x 40 mm, Sensore 3360, Piedini per Mouse Grande, Nero

8. ASUS ROG Chakram

Un mouse da gaming per tutti i giocatori con le mani grandi. Wireless, preciso con sensori perfetti, ha anche molte caratteristiche uniche. Purtroppo molto costoso, e non adatto a mancini.

ASUS ROG Chakram

9. Roccat Burst Core

mouse da gaming

Modello recente dalle recensioni eccellenti, un prezzo super buono (disponibile per meno di 30 euro), e sensore ottico Pixart. Se vuoi risparmiare, dovresti cliccare e leggere le specs di questo mouse da gaming Roccart

Roccat Burst

10. Cooler Master MM711

mouse da gaming

Mouse da gaming piccolo ed economico con un design ambidestro e l’ottimo Pixart PMW3389. Con 11,6 cm uno dei mouse da gioco più corti e compatti.

Cooler Master MM711 RGB-LED

11. Corsair Scimitar Pro

mouse da gaming

Mouse MMO molto solido con un’ottima tecnologia, supporto macro e 12 pulsanti laterali liberamente assegnabili. Non esattamente economico e davvero buono solo per gli MMO.

Corsair M65 PRO RGB Mouse

12. Asus ROG Gladius II

Asus ha annunciato la nuova versione ROG Gladius 3, così troviamo l’ancora ottimo 2 ad un minor prezzo. Sensore a 16000 DPI della Pixart e Aura Sync per configurare i led RGB.

ASUS ROG Gladius II Core

13. HyperX Pulsefire Surge RGB

Anche questo è un ottimo mouse gaming dell’anno scorso, che troviamo a prezzi più accettabili. Ha 6 tasti con Omron Switches, per una durata di 50 milioni di click. I tasti sono piacevoli da cliccare perché basta premere con il minimo sforzo, non serve premere con vigore. Il tasto piccolino dietro alla rotella, come potevate intuire, serve a modificare al volo il profilo con DPI e effetti RGB.

14. Steelseries Sensei 310

Steelseries è un punto di riferimento per mouse ambidestri, e Sensei 310 è un ottimo mouse da gaming. 12000 DPI per il sensore ottico e 8 pulsanti programmabili

SteelSeries Sensei 310

Come scegliere un mouse da gaming

Scegliere un mouse è facile, si potrebbe pensare. Ma per i giocatori, è più di un semplice dispositivo a clic. È un’estensione del tuo braccio che, insieme alla tastiera, ti permette di lasciare indietro gli avversari. In questa pagina, ti aiuterò a scegliere un mouse che trascorrerà comodamente migliaia di ore nei tuoi giochi preferiti.

1. Seleziona il mouse

Un mouse da gioco è uno degli accessori più importanti per i giocatori di PC. Se vuoi trovare quello giusto per te, tieni presente quanto segue:

  • Scegli il tipo di mouse che si adatta alla tua mano.
  • Scegli un mouse che si adatti ai tuoi giochi preferiti.
  • Assicurati che il mouse sia della dimensione giusta.
  • Determina quali funzioni dovrebbe avere il mouse.

2. Quale mano usi?

  • Destra: la maggior parte dei giocatori è destrorsa, il che si riflette nel design del mouse. Molti mouse da gioco sono modellati per i destri e quindi hanno pulsanti ed elementi sul lato sinistro del mouse. I mouse da gaming per destrimani sono disponibili in tutte le forme, dimensioni e modelli. Quindi non c’è davvero nessun problema.
  • Sinistra: meno comuni sono le edizioni per mancini che aziende come Razer pubblicano di tanto in tanto. I mancini hanno quindi un po’ più di difficoltà, ma tra i modelli sopra ci sono edizioni anche per chi gioca con la sinistra. Oppure puoi utilizzare un mouse simmetrico. Questi mouse hanno una forma universale e pulsanti personalizzabili su entrambi i lati.

3. A che gioco stai giocando?

Ora è il momento di considerare il fattore più importante nella scelta di un mouse da gaming: a quali giochi giochi principalmente? Un mouse è fondamentalmente adatto a tutti i giochi, ma con un dispositivo specializzato nel tuo genere preferito, hai comunque un vantaggio sul campo di battaglia. Giochi a più tipi di gioco a livello competitivo? Quindi un secondo mouse non è un lusso inutile.

  • Shooting: I tiratori puntano su una cosa: la precisione. Un mouse da gaming per sparare deve avere un sensore preciso e nessuna incertezza quando hai il tuo avversario nel mirino. Per i giocatori di sparatutto, sono sufficienti anche 2 pulsanti per il pollice. Il peso e l’equilibrio sono anche fattori importanti. I mouse sparatutto sono quindi abbastanza leggeri (meno di 100 grammi) per gli ampi movimenti di rotazione noti a tutti i gamers tiratori.
  • MOBA: I giochi MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) come DOTA 2 e League of Legends sono tra i più popolari. Parliamo di giochi “facili da giocare, difficili da padroneggiare”. I mouse adatti ai MOBA di solito hanno cinque o sei pulsanti che puoi usare per distribuire le tue abilità, oggetti ecc..
  • MMO, ovvero Bottoni, bottoni e ancora bottoni. I giochi Massively Multiplayer Online (MMO) come WoW hanno dei veri e propri arsenali di caratteristiche. I mouse MMO hanno spesso dai 6 ai 14 pulsanti laterali, che puoi impostare secondo i tuoi desideri tramite il software.
mouse da gaming

4. Quanto sono grandi le tue mani?

I mouse da gaming di solito hanno un design ergonomico, con molte variazioni nelle dimensioni e nella forma. Ma come fai a sapere cosa è giusto per te? Ci sono un paio di cose da tenere a mente; te le elenco:

  • La regola del 60%

Per determinare la dimensione e la forma corrette, la regola del 60% del pro gamer ZyRJN è una buona linea guida. Le tue mani sono solitamente lunghe il doppio della loro larghezza. Più si avvicinano al 60% della lunghezza e della larghezza delle tue mani, più è probabile che il mouse sia comodo. Questa è ovviamente una linea guida con cui aiutare in caso di dubbio e come guida, ma rimane una questione di preferenza personale.

  • Tipo di presa e forma
    Anche la forma e la presa preferita sono importanti. I tipi più comuni di impugnature sono impugnature a palmo (PALM), artiglio (CLAW) e punta delle dita (FINGERTIP). Soprattutto, scegli un mouse con quella che ZyRJN (RJN sta per Rocket Jump Ninja) chiama una forma sicura. Per una forma sicura, vuoi che il rapporto 2:1 delle tue mani si rifletta nelle dimensioni del mouse. In questo modo, il mouse non ti costringe a utilizzare uno stile di presa particolare che non ti si addice.

5. Funzioni aggiuntive

Dopo aver gettato le basi per la tua scelta, esamineremo quali caratteristiche aggiuntive potrebbero servirti:

  1. Wireless (senza cavo): finalmente i mouse da gaming moderni hanno migliorato i tempi di risposta senza cavo, in modo da non avvertire alcun ritardo nell’input. Vari modelli possono anche essere caricati in modalità wireless in modo da non avere mai più una batteria scarica.
  2. Illuminazione RGB: Basta una piccola battlestation per far risplendere la tua scrivania con i colori e le fantasie dei tuoi accessori RGB. Hai già altri accessori con luci RGB? Sappi che è possibile sincronizzarli tra di loro!
  3. Modularità. Dall’avvento delle stampanti 3D, c’è stato uno sviluppo relativamente nuovo nei mouse da gioco: la modularità. Con un mouse modulare, alcune parti del mouse possono essere sostituite o riprogettate. Ad esempio, puoi cambiare la configurazione dei pulsanti sul lato o scambiare parti del telaio per migliorare la presa o lo stile di gioco.
  4. Tasti. Un mouse da gaming non è più pensato solo per essere cliccato; abbiamo da 2 pulsanti a pollice fino a file di pulsanti macro. Ci sono anche mouse con funzioni speciali, come: la funzione double-shot, con la quale puoi facilmente fare doppio clic nei giochi sparatutto. Ci sono anche pulsanti di flipper e rotelle di scorrimento aggiuntive utili quando si guidano veicoli nei giochi.
Andrea
Ingegnere elettronico & sviluppatore. Mi piace recensire gadget specialmente sapendo che poi li potrò smontare e riutilizzare altrove!

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Offerte articolo 💰

Asus Rog Gladiu..
Su Amazon.it
152€
Corsair Glaive ..
Su Amazon.it
101€
Hyperx Hx-mc001..
Su Amazon.it
60€
Razer Deathadde..
Su AliExpress
New Steelseries..
Su AliExpress