Eryone ER20 recensione stampante 3D

Spesso quando ho parlato di stampanti 3D per mostrarti i risultati ho parlato di Eryone. Se non lo sai tra i varii marchi di PLA c’è questo brand che trovo non solo molto vasto nella scelta dei colori e nell’alta qualità dei materiali. Attualmente sui prodotti disponibili su Amazon quando c’è qualche offerta preferisco prendere sempre il filamento di questo brand. Quando ho iniziato a vedere anche stampanti della Eryone ho dovuto per forza provarne una. Mi sono dirottato sulla ER20 per alcune su caratteristiche che trovo interessanti, prima tra tutte il sensore di livellamento automatico.

Confezione

La confezione di cartone porta la stampante al suo interno. Non c’è molto da dire in quanto integra la stampante, le viti e le brugole per il montaggio. Come solitamente avviene trovi tutto l’indispensabile per il montaggio e stampare sin da subito. Non ci sono accessori particolari o utili ma non ci si può certo lamentare, considerando anche l’alta qualità costruttiva.

Come si monta Eryone ER20

Il montaggio di Eryone è davvero semplice e segue l’esempio di tutte le moderne stampanti 3D che si rivolgono al pubblico consumer. Due viti per il montaggio dell’asse Z, poi si passa all’hot end ed infine si agganciano i collegamenti elettrici. L’azienda è davvero molto attenta alla qualità delle macchine ed anche all’estetica. Ti lascio il video dell’azienda dove mostra il montaggio di questa ER20.

In basso ti lascio anche qualche foto fatta durante il mio montaggio così da dare uno sguardo a qualche dettaglio.

Al minuto 1:24 del video noterai che viene mostrato di avvitare 4 viti, 2 per lato, ai due profili di alluminio dell’asse Z. In realtà parlando con l’assistenza mi hanno riferito che quelle viti non vengono più incluse in quanto senza si migliora la stabilità e quindi non sono necessarie. Lo dico per quelli che come me sono impazziti nel cercarle.

Estetica

Finalmente una stampante che non somiglia alle altre stampanti. Certo l’idea di base è la stessa ed anche il montaggio ma le linee sono più curate con angoli smussati che danno l’idea di una stampante sicuramente che si distingue dalle altre. Con il tempo ho accumulato un po’ di stampanti e queste sono davvero uguali tra loro se non per pochi dettagli. La Eryone ER20 è l’unica che subito si riconosce.

Come puoi notare frontalmente ha il display, che si interagisce con la rotellina di lato. I due profili dell’asse Z hanno la misura di lato, davvero comodo per poter allineare correttamente l’asse X così da renderlo orizzontale. Può sembrare una banalità ma ho trovato estremamente utile questa piccola accortezza. Aiuta a vedere, come detto, l’orizzontalità del profilo, ti dà idea di quanto sarà alta la tua stampa e da anche quel tocco di professionalità in più.

Il piatto è in vetro, non ha forature ma le stampe aderiscono davvero bene. Si ferma con delle clip che non tolgono quasi per nulla spazio alla stampa.

Un’altra particolarità di questa è l’utilizzo di un sensore per l’auto livellamento. Durante le prove l’ho trovato davvero affidabile e comodo. Abituato al livellamento manuale l’uso di un sensore ti facilita di molto la vita di stampa.

Il lato sinistro della stampante presenza la porta USB di comunicazione ed un ingresso per la microSD. Anche questa ER20 della Eryone ha solo queste due possibilità per avviare la stampa, a differenza della Artillery che integra anche una classica USB.

Il lato destro non presenza alcun ingresso.

La parte posteriore ha l’uscita del cavo di alimentazione ed il tasto per l’accensione.

Specifiche Tecniche Eryone ER20

NomeER-20 Eryone
Area Stampa250 x 220 x 200
Materiale telaio / piattoAlluminio / Materiale flessibile
Ugello0,4 mm
Temperatura Ugello260 ℃
Temperatura Piatto100 ℃
Accuratezza di stampa0,05 mm
Precisione X/Y12,5 μm
Precisione Z2,5 μm
Velocità massima di stampa40-70 mm / s
Materiali da stampaPLA, PETG, TPU
Diametro materiale1.75 mm
Formato file stampa.gcode
SoftwareCura, Slic3r, Simplify3D, IdeaMaker, Prusa
Porte d’ingressomicroSD
SchermoDisplay LCD + manopola di controllo
DriverTMC 2209 / scheda madre 32 BIT
Sensorisensore di autolivellamento
Dimensioni e peso396×446,5×449 mm / 12,5 kg

Funzionalità e caratteristiche Eryone ER20

Eryone ER-20 si dimostra essere una stampante 3D con poche funzionalità, a pari di tutte le altre nella stessa fascia di prezzo, ma con un livello altissimo. Manca il sensore di rilevamento del filamento ma al suo posto c’è un sensore di autolivellamento, cosa più utile. Questo sensore non ha bisogno di settaggi in particolare, a differenza di quello già visto su altre stampanti.

Il sensore di autolivellamento funziona davvero bene e per configurarlo bisognerà solo valutare la distanza dal piatto del nozzle al resto penserà tutto lui.

Altra caratteristica interessante della Eryone ER-20 è il metro laterale sugli assi Z, aiuta nel valutare le misure di stampa.

Il montaggio semplificato è davvero una caratteristica da tenere in considerazione per chi è alle prime armi unita ad un design davvero fuori dalla massa.

Conclusioni

Come si comporta la ER-20 della Eryone? Parlo della mia esperienza in toto. Appena aperta la confezione tutto è ben riposto e non ci dovrebbero essere problemi durante il trasporto.

Il montaggio velocissimo e semplice, come puoi vedere dal video non c’è bisogno di particolari competenze.

L’avvio della stampa davvero semplice, inserisci la microSD e avvii la stampa, dopo aver configurato la prima volta il sensore ti autolivallamento. La stampante si occupa tutto da sola. Nella microSD ci sono anche alcuni profili di stampa da poter utilizzare. Personalmente sto utilizzando quello di IdeaMaker, che preferisco. Sicuramente il profilo dovrò regolarlo ma sono abituato all’uso di IdeaMaker al punto che preferisco sistemarmi un profilo generico.

La stampa va senza alcun problema. Nelle stampe di prova non ho notato problemi e sono sicuro che con le dovute regolazioni potrò trarre il meglio da questa stampante.

Il consiglio che mi sento di dare è l’acquisto di questa stampante da chi è agli inizi. La struttura davvero rigida, il montaggio facilitato, la scheda madre a 32 bit ed i driver aggiornati rendono la stampante silenziosa e veloce. Ma queste caratteristiche si trovano, anche se non tutte insieme con questa qualità, bene o male anche su altre stampanti. Quello che mi ha sorpreso di più è l’autolivellamento, di alta qualità e facilità d’uso.

La possibilità di acquistare su Amazon è un plus non da poco. Il sito ufficiale vende anche su Amazon così da avere le garanzie di Amazon senza preoccupazioni anche di eventuali costi doganali o di reso.

Stampante 3D Eryone ER 20
Mario
Appassionato di tecnologia dall'infanzia. Scrivo guide e recensisco tutto quello che mi passa tra le mani. Mi piace condividere il mio modo di usare i diversi dispositivi e mostrare come sfruttare i servizi online.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Offerte articolo 💰

Stampante 3D Eryone ER 20Stampante 3d Er..
Su Amazon
500€