Deribit è una piattaforma per fare trading di opzioni e futures, direttamente in crypto. I depositi che farai su questa piattaforma non saranno in euro / dollari. Dovrai depositare in bitcoin / ethereum e attivare direttamente le tue posizioni in crypto.

E’ sicuro Deribit?

traffico mensile di deribit (similarweb.com)

Questa piattaforma inizia a fare molti volumi in termini di utenti. Con l’ultima bull run delle crypto, questa piattaforma si attesta a circa 1 Milione di utenti ogni mese.

Deribit ha sede legale a Panama: località dove le crypto stanno iniziando ad essere molto popolari. Da non dimenticarsi inoltre che Panama è un “paradiso fiscale” dove iniziative simili hanno il capitale umano a supporto dello sviluppo.

Ricordati tuttavia che “not your keys, not your coins“: per fare trading su Deribit dovrai depositare crypto su Deribit. Questa piattaforma non è decentralizzata e una volta depositati i tuoi fondi su questa piattaforma, saranno in gestione di Deribit fino a quando li preleverai.

Fiscalità su Deribit

L’attuale scenario fiscale sulle crypto continua ad essere una “zona grigia” perché non sono state ancora regolamentate. Non è chiaro se questa regolamentazione verrà gestita dallo stato italiano o dall’unione europea.

Tutto quello che per ora è chiaro è che i profitti si tassano quando esci dal mondo crypto e torni nel mondo euro.

Partendo da questo punto, la valuta base di Deribit è in crypto; quindi fino a quando non convertirai le tue crypto in Euro, le tue operazioni su questa piattaforma non dovrebbero essere soggette a fiscalità.

Ho utilizzato il termine “dovrebbero” perché la regolamentazione delle crypto è una grande discussione in corso. Dopo vari consulti con diversi commercialisti abbiamo avuto più opinioni che confermano che crypto<->crypto non è tassabile ma se passi in Fiat (Euro) sarai soggetto a capital gain.

Ricordiamo inoltre che non siamo consulenti finanziari e che non ci assumiamo nessuna responsabilità in caso di perdita del capitale.

Requisiti per registrarsi su Deribit

Rispetto ai classici brokers come Interactive Brokers o Degiro, la creazione di un account è molto semplice e richiede pochi passaggi con documentazione minima.

Qui ti puoi registrare:

Deribit: Iscrizione Gratuita

Una volta registrato e verificata la email, troverai un box rosso che indica la richiesta di verifica dell’account:

Ti verranno richiesti dei dati come nome e cognome, data di nascita e paese di residenza.

Nel campo “full address details” metti indirizzo completo di residenza in Italia. Questo indirizzo dovrà combaciare con un documento che prova il tuo domicilio e o residenza (come una bolletta della corrente o l’estratto conto che la tua banca ti manda in PDF)

Inviati i dati, procedi con il passaggio 2:

Dovrai caricare: scansione carta d’identità, passaporto o patente di guida

Ti sconsiglio di utilizzare la patente perché essendo piccola (e poco riconosciuta all’estero) potrebbe essere rifiutata. Ti consiglio di caricare il passaporto; una volta caricato dovrai attendere qualche minuto e aggiornare la pagina. La mia verifica ha richiesto 5 minuti; molto più veloce dei 30 giorni che broker tradizionali lasciano passare.

Per il secondo passaggio della verifica dovrai caricare un documento con segnalato l’indirizzo di residenza e o domicilio insieme al tuo nome e cognome.

Quello che ti consiglio è di andare sull’home banking della tua banca e scaricare un estratto conto in formato PDF.

Una volta caricato il documento e passati altri 5 minuti, il tuo account sarà confermato come attivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui